Montecatini International Short Film Festival

2024 Edition

05-10 November 2024, in Montecatini Terme

RASSEGNA STAMPA INTERNATIONAL ROADSHOW MADRID MARZO 2024

Download
Rassegna stampa ''Montecatini Terme e la
Documento Adobe Acrobat 3.6 MB

RASSEGNA STAMPA MISFF A MADRID PER LA XVII EDIZIONE DEI PREMI ALL’ ITALIANITA

Download
Rassegna stampa MISFF @Madrid dicembre 2
Documento Adobe Acrobat 9.2 MB

RASSEGNA STAMPA MISFF A MADRID PER LA XVII EDIZIONE DEI PREMI ALL’ ITALIANITA

Download
Programma ufficiale MISFF 2023 DEF.pdf
Documento Adobe Acrobat 5.4 MB

 

 

Are you coming to Montecatini Terme for the Montecatini International Short Film Festival? 

Any questions about flights, trains, hotels and so on? Please, write to booking@montecatinieventi.it, and you'll get all the answers!


I contenuti forniti da Powr.io non sono mostrati a causa della tua attuale impostazione dei cookie. Clicca sull’Informativa sui cookie (funzionali e di marketing) per accettare l’Informativa sui cookie di Powr.io e vederne i contenuti. Per ulteriori informazioni, consulta la Dichiarazione sulla privacy di Powr.io.

Novità! il MISFF entra a far parte della Commissione Internazionale di Cinetour, l'ente che riunisce festival cinematografici da tutto il mondo per rafforzare il dialogo tra i paesi, e promuovere la condivisione e la cooperazione tra i festival. Tutto questo è ispirato da una mission: promuovere la tutela dell'ambiente, la sostenibilità e l'educazione delle generazioni presenti e future, come sancito dalle Nazioni Unite nell' "Agenda 2030".

----------------

Announcements! MISFF joins the International Commission of Cinetour, the commitee that brings together film festivals from all over the world to strengthen dialogue between countries, and promote sharing and cooperation between festivals. All this is inspired by a mission: to promote environmental protection, sustainability and the education of present and future generations, as stated by the United Nations in the "2030 Agenda".

Giuria Internazionale MISFF

  1. Olga Strada (Russia), Presidente di Giuria: (Russia) esperta organizzatrice di eventi culturali, già Direttore dell’Istituto di Cultura Italiana a Mosca.
  2. Andrea Beatrix Schramek (Austria): Attrice e cofondatrice del “Theater am Alsergrund”, Vienna 
  3.  Antonio Costa Valente (Portogallo): Professore del Dipartimento di Comunicazione e Arte presso l'Università di Aveiro, e Universitade do Algarve. Direttore del Cineclub di Avanca.
  4.  Alfondo Palazon Meseguer (Spagna): Professore di comunicazione audiovisiva presso la Facoltà di scienze della Comunicazione dell'Università Rey Juan Carlos.
  5.   Anya Iefimenko (Ucraina): Capo Dipartimento Programmi Festival in Ucraina, specializzazione in Film Acting Programme & Filmaking Programme studenti Università Internazionali (Film School).
  6.  Armando Lostaglio (Italia): Giornalista, Scrittore, Critico Cinematografico, Pedagogo e Docente di Cinema.
  7.   Catello Masullo (Italia): Direttore Artistico e Membro della Giuria/Comitato di Selezione del “Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime” e presidente del Cinecircolo Romano, giunto alla sua XVII edizione.
  8. Paola Dei (Italia): Psicologa dell'Arte e Critico Cinematografico e teatrale, vice Presidente del Festival "Tulipani di Seta Nera". 
  9. Paola Tassone (Italia): Laureata in Scienze biologiche e dottore di ricerca. Dir. Art. del Festival Internazionale del Film Corto Tulipani di Seta Nera (FTSN), si dedica dal 2007 alla promozione del cinema sociale.
  10. Laura Andreini (Italia): Opera Singer, soprano, vive vicino a Firenze, nel cuore del Chianti. Nel 2020 festeggia i suoi primi 10 anni di carriera come cantante lirica che l’hanno portata in giro per l’Italia e per il mondo.
  11. Khodom Outhaythavy (Francia): Supervisore animatore in produzioni televisive francesi e internazionali
  12. Pietro Mariani (Spagna): Risiede e lavora in Spagna nel settore TV via cavo, Broadcasting, Internet e telecomunicazioni, attualmente è consulente internazionale e Responsabile dei Contenuti e per la relazione con autori e produttori per la piattaforma OTT  www.diamante.live. Consigliere del Consiglio Generale Italiani Estero - CGIE. Presidente  Commissione VI - Conferenza Permanente Stato, Regioni, Province Autonome,  CGIE

     

  13. Maria Paola Viano (Italia): Musicista, autrice, regista. Docente presso il Conservatorio G.Verdi di Milano.
  14. Eleonora Capitani (Italia): Psicologa e regista, ha integrato le sue conoscenze psicologiche e cinematografica realizzando laboratori di Cinematerapia.
  15. Alberto Di Mauro (Italia): Fotografo ed organizzatore di eventi culturali, già Direttore di Istituti Italiani di Cultura all'estero.
  16. Yeganeh Imani (Iran): Artista e designer di origine iraniana, ha trovato nel cinema un modo per esplorare il mondo oltre i confini e le restrizioni politiche.

 

Giuria Sezioni Speciali Biografie D’Arte, Pitching, Videoclip, Co-production Bridge

 

1.  Laura Villani (Italia): Direzione Artistica Sperimentale, Monografie d’Arte e d’Impresa: architetto ed esperta nella promozione culturale in Italia e all’estero.

 

2.  Angelo Frezza (Italia): Direzione Giuria Pitching: regista, produttore, socio fondatore della “DUE P.T. Cinematografica”, società di produzione cinematografica che realizza piccoli lavori di pubblicità, redazionali, documentari e vari back stage.

 

3. Ilio Masprone (Italia): Direzione Giuria Videoclip: giornalista, editore e ideatore di eventi internazionali, promotore di Festival e Rassegne Musicali.

 

4. Diego Righini (Italia): Direzione Co-production Bridge, Presidente del Festival Tulipani di Seta Nera, Produttore, Co-fondatore UCL Università Cerca Lavoro.



MONTECATINI INTERNATIONAL SHORT FILM FESTIVAL

Il Montecatini International Short Film Festival (MISFF) è uno dei festival di cinema italiani più rappresentativi del panorama nazionale.

Il Festival Cinematografico ha luogo a Montecatini Terme, città con una storica vocazione alle Arti, alla Musica e al Cinema. Laboratorio e centro di sperimentazione espressiva e artistica, luogo idealmente vocato alla evoluzione dei linguaggi, confronto di generi, stili e formati che si sono avvicendati nella cultura e nella produzione cinematografica internazionale.

La storia del Cinema nella città di Montecatini Terme ha origini antiche, risalenti ai primi decenni del ‘900 (1926), gli annali del Cinema della Città registrano la presenza di Mary Pickford e Douglas Fairbanks presenti alla inaugurazione della prima Sala Cinematografica (Excelsior), per promuovere le opere cinematografiche da loro prodotte in America. Nello stesso periodo Mary Pickford, Douglas Fairbank, Charlie Chaplin e D.W. Griffith fondarono la United Artist.

Dal 2002, si costituisce la Associazione Montecatini Cinema APS, nella quale il Comune di Montecatini Terme entra come socio fondatore, assieme alla FEDIC, il locale Cineclub. Considerato l’alto indice di gradimento della popolazione, l’interesse internazionale e la vocazione della città, un nuovo importante soggetto istituzionale entra a far parte della organizzazione del Festival grazie alla compartecipazione, alla progettualità e volontà del Comune di Montecatini Terme che continua a dare il proprio sostegno valorizzando ulteriormente il Festival sia in ambito locale che in ambito Nazionale.

Negli anni si sono avvicendate a Montecatini molte personalità del mondo del Cinema nazionale e internazionale: Fellini, Masina Sordi, Tognazzi, Gassman, Moretti, Claudia Cardinale, Marcello Mastroianni, per concludere con i nostri ospiti più recenti Giancarlo Giannini, Sebastiano Somma, Enrico Vanzina, Sandra Milo.

Dal 2012 il Festival è sempre più caratterizzato sotto il profilo Internazionale. Il vecchio nome cambia in modo graduale, la nuova denominazione, MISFF, Montecatini International Short Film Festival. Il Festival  è organizzato annualmente nella ultima decade del mese di ottobre. Il Festival diviene la vetrina naturale di opere Italiane e Internazionali, accogliendo gli autori con le migliori produzioni indipendenti di cortometraggi artistici, sperimentali, di finzione, documentari, di animazione, fino ai videoclip e  le opere prime.

Il Festival negli anni si è guadagnato sul campo una solida reputazione, premi e riconoscimenti di prestigio che lo rendono un vero e proprio punto di riferimento internazionale, trampolino di lancio per moltissimi cineasti, registi e autori provenienti da più di 70 paesi conosciuti grazie alle collaborazioni pluriennali con festival cinematografici ucraini, portoghesi, spagnoli, russi, francesi, con Scuole, Università e Istituti di Lingua e Cultura Italiana.

 

AMC e MISFF non si occupano solo del Festival. Le attività di formazione create tramite la MISFF Academy sono rivolte ai giovani delle Scuole di Montecatini Terme, di altre parti d’Italia e d’Europa, e con queste istituzioni vengono organizzate anno dopo anno le Convenzioni per i Progetti PCTO. Grazie al progetto “Identità Italiane – Storie & Memorie della Comunità”, gli studenti si mettono in gioco dietro la videocamera, sperimentando i diversi ruoli necessari a creare il cinema, nuovi registi e sceneggiatori al servizio della salvaguardia del proprio patrimonio culturale, territoriale, ambientale.

 

Ogni anno, inoltre, il MISFF organizza una propria tournee internazionale che coinvolge i festival gemellati e gli Istituti Italiani di Cultura all’Estero, che ospitano innovativi format culturali (MISFF IRS, Montecatini Days, Identità Italiane), prodotti sotto l’egida del Montecatini International Short Film Festival.

 

La Associazione Montecatini Cinema APS  tramite le  molteplici attività annuali e grazie alla sempre maggiore notorietà del Festival  valorizzano la cultura cinematografica,  la  promozione del genere cortometraggio in ogni sua forma e aspetto, creando una piattaforma e una vetrina internazionale permanente degli autori (MISFF IRS), e promuovendo la formazione e diffusione della conoscenza digitale audiovisiva nei giovani in Italia e all’estero tramite la Scuola di Cinema denominata MISFF Academy.

Marcello Zeppi è dal 2012 Presidente della Associazione Montecatini Cinema e Direttore Artistico del Festival. Attualmente la Community del Festival MISFF conta oltre 7500 membri.

 

 



MISFF TEAM 

MARCELLO ZEPPI

Presidente Montecatini International Short Film Festival

 

ALESSANDRA MORETTI

Regia & Direttore di Organizzazione

 

ANNA PACI

Produzione

 

ARMANDO LOSTAGLIO

Critico cinematografico, interviste & recensioni

 

PINO DI LUCCHIO

Format MISFF Channel TV

 

ALESSIO GIACOMELLI

Regia Tecnica

 

ILARIA PARLANTI

Inviata Speciale

 

DANIEL MEYER 

Ufficio Stampa

 

MOBILITÁ SOSTENIBILE: COME ARRIVARE A MONTECATINI TERME

 

Come arrivare a Montecatini Terme e Valdinievole in aereo

Dai vicini aeroporti internazionali “Galileo Galilei” di Pisa e “Amerigo Vespucci” di Firenze è possibile raggiungere tutta la Valdinievole in circa 30/40 minuti con treno, autobus, car sharing.

 

Come arrivare a Montecatini Terme e Valdinievole in treno

Dalle stazioni ferroviarie di Pisa, Firenze, Lucca si può raggiungere Montecatini Terme e Valdinievole in treno.

Montecatini Terme dispone di due stazioni ferroviarie: Montecatini Terme, collegata con stazione di autolinee regionali, e Montecatini Centro, nel centro della città.

Il treno è un mezzo di trasporto molto usato e con "Memorario", un servizio innovativo che offre più treni con orari di facile memorizzazione, a cadenza regolare, semplifica ulteriormente gli spostamenti dei viaggiatori. Attivato a partire da Dicembre 2004 è oggi operativo sulle linee toscane ed ovviamente sulla linea Firenze – Prato – Pistoia – Montecatini – Lucca – Viareggio.

Linea Firenze / Lucca / Viareggio, stazioni dove scendere: Montecatini Terme e Montecatini Terme Centro.

Da Milano: Milano-Firenze e poi Firenze-Montecatini Terme.

Da Roma: Roma-Firenze e poi Firenze-Montecatini Terme.

Arrivati a Montecatini Terme, dalle stazioni si raggiungono facilmente a piedi hotel e sedi del Festival. Per agevolare persone con handicap e trasporto oggetti pesanti è presente un servizio taxi attivo 24 ore su 24, all'uscita della stazione.

 

Come arrivare a Montecatini Terme e Valdinievole in automobile

Naturalmente, in Car Sharing per Cast tecnici con materiali al seguito.

La Valdinievole e il suo territorio sono facilmente raggiungibili in auto percorrendo l’Autostrada A11 “Firenze – Mare”. Uscite: Montecatini Terme, Chiesina Uzzanese (Pescia).

Per chi proviene da Milano: Autostrada A1 direzione Firenze e, allo svincolo Firenze Nord, imboccare il raccordo per l’Autostrada A11 “Firenze Mare” direzione Pisa.

Per chi proviene da Roma: Autostrada A1 direzione Firenze e, allo svincolo Firenze Nord, imboccare il raccordo per l’Autostrada A11 “Firenze Mare” direzione Pisa.

Per chi proviene da Genova- Livorno: Autostrada A12 e, allo svincolo di Pisa Nord, imboccare l’Autostrada A1 direzione Firenze e poi la A11 “Firenze Mare” direzione Pisa.

 

Come arrivare a Montecatini Terme e Valdinievole in autobus

Tutte le località della Valdinievole sono raggiungibili mediante comodi servizi di linea con le Autolinee BluBus.

 

Montecatini International Short Film Festival – Best practice

Il Montecatini International Short Film Festival agevola con informazioni chiare sul sito e in programma la raggiungibilità dei luoghi dell’iniziativa con mezzi pubblici.

Gli ospiti sono incoraggiati a viaggiare con mezzi quali treni o pullman.

Vengono privilegiati i trasporti condivisi, il car sharing e l’utilizzo di macchine con più ospiti per volta.

Le strutture ricettive selezionate dal Festival consentono di raggiungere le sedi dell’iniziativa, in 5- 10 minuti a piedi.

 

 -------------------------------

 

SUSTAINABLE MOBILITY: HOW TO GET TO MONTECATINI TERME

 

How to get to Montecatini Terme and Valdinievole by plane

From the nearby international airports "Galileo Galilei" in Pisa and "Amerigo Vespucci" in Florence it is possible to reach the entire Valdinievole in about 30/40 minutes by train, bus, car sharing.

 

How to get to Montecatini Terme and Valdinievole by train

From the railway stations of Pisa, Florence, Lucca you can reach Montecatini Terme and Valdinievole by train.

Montecatini Terme has two railway stations: Montecatini Terme, connected to a regional bus station, and Montecatini Centro, in the city centre.

The train is a widely used means of transport and with "Memorario", an innovative service that offers multiple trains with easily memorized timetables, on a regular basis, further simplifies travellers' movements. Activated since December 2004, it is now operational on the Tuscan lines and obviously on the Florence – Prato – Pistoia – Montecatini – Lucca – Viareggio line.

Florence / Lucca / Viareggio line, stations to get off: Montecatini Terme and Montecatini Terme Centro.

From Milan: Milan-Florence and then Florence-Montecatini Terme.

From Rome: Rome-Florence and then Florence-Montecatini Terme.

Once you arrive in Montecatini Terme, you can easily reach the hotels and Festival venues on foot from the stations. To facilitate disabled people and the transportation of heavy objects, there is a taxi service available 24 hours a day at the station exit.

 

How to get to Montecatini Terme and Valdinievole by car

Naturally, in Car Sharing for technical casts with materials in tow.

Valdinievole and its territory are easily reachable by car along the A11 “Firenze – Mare” motorway. Exits: Montecatini Terme, Chiesina Uzzanese (Pescia).

For those coming from Milan: A1 motorway towards Florence and, at the Firenze Nord junction, take the junction for the A11 “Firenze Mare” motorway towards Pisa.

For those coming from Rome: A1 motorway towards Florence and, at the Firenze Nord junction, take the junction for the A11 “Firenze Mare” motorway towards Pisa.

For those coming from Genoa-Livorno: A12 motorway and, at the Pisa Nord junction, take the A1 motorway towards Florence and then the A11 “Firenze Mare” towards Pisa.

 

How to get to Montecatini Terme and Valdinievole by bus

All the locations in Valdinievole can be reached via convenient scheduled services with the BluBus bus lines.

 

Montecatini International Short Film Festival – Best practices

The Montecatini International Short Film Festival facilitates the accessibility of the places of the initiative by public transport with clear information on the site and in the programme.

Guests are encouraged to travel by transportation such as trains or coaches.

Priority is given to shared transport, car sharing and the use of cars with multiple guests at a time.

 

The accommodation facilities selected by the Festival allow you to reach the initiative's locations in 5-10 minutes on foot.